social bookmarks
facebook
google plus+

LA FINESTRA



Un altro importantissimo dato di regolazione di un arco e' rappresentato dal punto in cui la freccia tocca l' arco stesso.
Gli archi tradizionali non dispongono di bottoni o rest regolabili per poter spostare il punto di appoggio della freccia ma di un tappetino sulla base della finestra.

Possiamo, quindi, regolare l' appoggio incollando diversi spessori di pelle sulla parte laterale della finestra fino a raggiungere il punto voluto.
Per i Longbow questo punto e' decisamente lontano dal Center Shot e non presenta particolari problemi di regolazione, essendo questi archi costruiti appositamente in questo modo. Nei ricurvi, invece, e' molto importante disporre di un' ottima regolazione di questo punto.

Incocchiamo un' asta sull' arco e, tenendolo davanti a noi, proiettiamo otticamente con un occhio la corda sulla mezzeria dei flettenti; per avere un punto ideale, dovremmo vedere la punta della freccia a sinistra della corda almeno tanto quanto lo spessore dell' asta stessa (a destra per i mancini).

Per quanto riguarda l' appoggio inferiore dell' asta, questo dovrebbe essere il più vicino possibile alla mano ed il punto di contatto il più stretto e sfuggente possibile per non interferire con l'uscita della freccia.

Usando l' arco inclinato, questo appoggio può addirittura essere leggermente obliquo di quel tanto che farebbe scivolare via l' asta ad arco diritto e che facilita invece una perfetta uscita durante lo sgancio.
Chi proprio non riesce a rinunciare all' arco diritto dovrà accontentarsi del miglior compromesso possibile.

La base della finestra può essere protetta dal classico tappetino sintetico, da un pezzo di semplice pelle o, come uso io, senza alcuna protezione. (meno elementi = meno possibilità di problemi).

Negli archi non propriamente costruiti per il tiro istintivo la base della finestra può essere modificata all'uopo per cercare di renderla un po' più adatta. Altrimenti, o comunque in caso di problemi di volo delle frecce su archi "strani", spesso si ottengono miglioramenti aumentando il brace, alzando l'incocco e spessorando l' appoggio laterale.

Ultime Notizie

2017  Arcieri Campani Capua (Caserta) Scuola Tiro con l'arco a Capua (Caserta)   Powered by Webproject A.R.